lunedì 31 dicembre 2012

Nel cuore dell'esplosione.... buon 2013!

Per augurarvi un buon anno nuovo vi riporto un brano di un autore che io amo tantissimo e che mi ha stupito come sempre anche con il suo ultimo libro che ho letto quest'anno ma che porterò nel cuore nel prossimo e in quelli a venire. L'autore è Daniel Pennac e il libro è "Storia di un corpo".
Ogni passo di questo romanzo, ogni giornata descritta in questo diario, è una piccola perla che ci fa sentire parte di un tutto, esseri umani fatti della stessa carne e animati dagli stessi sentimenti. Auguro a ognuno di voi un anno fatto di giorni belli, pieni, ricchi e vissuti... speciali come questo libro.

"Che gioia, però, arrampicarsi sugli alberi! Soprattutto sulle querce o sui faggi. Tutto il corpo dispiega le ali. i piedi, le mani, ti strappano alla tua condizione. Con che rapidità si afferra la presa! Com'è preciso il gesto! Non è tanto il fatto di salire, non è alpinismo (mi sa che la montagna mi darebbe le vertigini), quanto il libero attraversamento delle fronde! Dove stiamo? Né in terra né in cielo, siamo nel cuore dell'esplosione. Vorrei vivere sugli alberi."

martedì 11 dicembre 2012

Libri con i buchi per il bagnetto

Perchè usare la solita, banale e inflazionata paperetta? Per leggere e giocare nella vasca da bagno ecco, nuovi nuovi e freschi freschi, tre librini da bagno con i buchi che ho illustrato per La Coccinella su progetto e testi di Gabriele Clima. Sono soffici, leggeri, impermeabili e galleggianti.

lunedì 10 dicembre 2012

Ho perso la testa!

Uscito da poco per La Coccinella, Ho perso la testa!... un labirinto di legno con teste di animali intercambiabili e due libretti divertenti. Ovviamente le illustrazioni sono mie... :-)

A Sarmede...

Sabato pomeriggio ero a Sarmede per la presentazione del libro "Venezia e l'acqua" a cui ho collaborato e di cui ho già parlato in questo post. E' stato bello rivedere molti dei miei "compagni di classe" con i quali ho condiviso una splendida settimana la scorsa estate e respirare nuovamente l'aria fresca di idee e di emozioni...

Ho dovuto ritoccare gli occhi del mio cane, nella foto sono venuti come se avesse visto un enorme topo bianco.

martedì 20 novembre 2012

Giornata Mondiale per i Diritti dell'Infanzia

Per ricordare che oggi è la Giornata Mondiale dei Diritti dell'Infanzia, voglio segnalare la mostra "Io, io... e gli altri?" che è stata realizzata un anno e mezzo fa da dieci importanti autori e altrettanti illustratori e che sta girando l'Italia fino adesso. La mostra in realtà non è itinerante, ma stampabile a spese di chi la vuole esporre ed è rivolta soprattutto a scuole e biblioteche. Vuole essere un promemoria sia per gli adulti che per i bambini su quali sono, o almeno dovrebbero essere, alcuni diritti imprescindibili... il diritto al gioco, ad avere una casa e una famiglia, il diritto all'istruzione etc, molti dei quali sono troppo spesso dimenticati ma vuole ricordare anche che ai diritti si affiancano alcuni doveri importanti. La mia illustrazione fa riferimento al diritto alla vita, un diritto che li comprende tutti, forse il più difficile da realizzare... ora come ora l'avrei realizzata diversamente ma si sa, più passa il tempo e più si cresce e ci si evolve, proprio come il bimbo nel mio disegno. Sono comunque assai contenta perchè la mostra ha avuto molto successo e da essa è nato anche un libro edito da Gallucci editore. Il sito ufficiale della mostra è qui e il libro invece lo trovate qui.

mercoledì 24 ottobre 2012

Venezia e l'acqua

Una delle tavole fatte al corso











Uscirà tra poco in libreria "Venezia e l'acqua", un libro scritto da Laura Simeoni per Kellermann Editore in cui si narrano antiche leggende legate alla città veneta. Le illustrazioni sono dei corsisti della Scuola Internazionale d'illustrazione per l'infanzia di Sarmede, tra i quali ci sono anch'io. Il corso da titolo omonimo a cui ho partecipato quest'estate era tenuto da Svjetlan Junakovic, illustratore ed artista di fama internazionale. E' stata una settimana fantastica, carica di emozioni, lavoro, fatica e soddisfazioni, ho conosciuto persone fantastiche e ho imparato moltissimo... il risultato di quella settimana è questo libro.

lunedì 24 settembre 2012

La città che nessuno conosce

Uscito in libreria da poco, ecco "La città che nessuno conosce", in una collana Emme Edizioni nuova nuova. Il testo è di Francesca Lazzarato e le illustrazioni ovviamente sono mie. La storia è breve e divertente, fresca e appetitosa e con una piccola sorpresa finale. Mi sono divertita molto ad illustrarla... buona lettura!

venerdì 13 luglio 2012

A piedi scalzi...

Da qualche parte piove...
Amo dipingere a piedi scalzi, mi piace credere nel senso di appartenenza che accomuna tutte le cose del mondo, amo pensare al legame profondo che unisce tutto ciò che è di questo universo. A piedi nudi sento il pavimento, sento la mia casa, sento la mia terra e so di farne parte… la vibrazione sale fino alla pancia e si dirada al cuore, al cervello e alle mani.

Anche la pioggia che cade all'altro capo del mondo mi appartiene e rigenera i miei pensieri come se fossi lì anch'io ad assorbirla, come un fiore, un albero o una montagna.

giovedì 17 maggio 2012

Sondaggio...

Questo è un piccolo sondaggio rivolto agli amanti dei libri ma soprattutto a chi, come me, lavora nel campo dei libri per bambini. Premetto che penso che un libro, di qualunque genere esso sia, possa essere letto a più livelli di comprensione, e che riletto in età diverse e con esperienze diverse alle spalle, possa dare sempre nuovi spunti di riflessione.
Ho riletto Il Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupéry in questi giorni, reputato come tutti sanno un capolavoro della letteratura per l'infanzia ma che io da piccola sono mai riuscita a finire. Anzi, a dirla tutta, da bambina non riuscivo mai ad andare più in là del primo capitolo, nonostante vari tentativi.

Vi domando dunque: chi di voi ha letto e apprezzato Il Piccolo Principe da piccolo e chi da adulto?
Se vorrete rispondere ve ne sarò grata... naturalmente qualunque riflessione al riguardo sarà molto apprezzata... Grazie! :-)

domenica 13 maggio 2012

Sinbad il marinaio

Fresco di stampa e appena uscito in libreria, ecco Sinbad il marinaio, raccontato da Stefano Bordiglioni e illustrato da me per Edizioni EL. Tratto da Le mille e una notte, questo racconto della tradizione persiana narra le favolose vicende del marinaio Sinbad, tra aquile giganti, scimmie urlanti e balene grosse come isole...

Il Topo

"Il gatto timido fa il topo coraggioso." (Proverbio inglese)

domenica 8 aprile 2012

Dipingere...

I miei pennelli alla prima luce del mattino.
"Dipingere è facile quando non sai come si fa, ma molto difficile quando lo sai." (Edgar Degas)

venerdì 6 aprile 2012

La ricerca...

Monotipia
Rifletto spesso sulle arti visive e, nello specifico, sul lavoro di illustratore in quanto artista. Penso ad esempio che l'arte si fermi e scompaia nel momento in cui non esiste più studio e ricerca e quindi crescita ed evoluzione. Quello che molti chiamano "stile" non è che una limitazione… ma se la ricerca prosegue, se la crescita nel segno va di pari passo a quella interiore, anche lo stile si evolve e cresce a sua volta diventando ricco e mai scontato, il frutto stesso di quella crescita.

domenica 29 gennaio 2012

Il cane Scodinzolo

Uscito da pochissimo in libreria, il mio ultimo Prime Pagine edito da Emme Edizioni, parla di Scodinzolo, un cane felice che scodinzola di continuo e che ogni tanto combina qualche guaio.



Allegoria dello sfruttamento terrestre

Qualche volta conviene fermarsi, pensare e fare qualche passo indietro...



Alla ricerca del blu....

Qualche volta si ha bisogno di un colore in particolare e allora lo si cerca in mille modi. Quel giorno avevo bisogno di un blu che rappresentasse ciò che sentivo in quel momento... l'ho cercato con i pastelli e le tensioni che piano piano si depositavano una sull'altra sul foglio cambiavano tonalità. Una volta spogliata di tutte le angosce, stratificate una ad una sulla carta, ho trovato finalmente il mio blu e tutto ciò che rappresentava.